Cos’è un greenout o sbiancamento e come evitarlo?

Molte volte sentiamo parlare del greenout o sbiancamento, o sintomi marijuana nell’uso della cannabis,ma quanto sappiamo di questo sintomo e come ci influenza?

In queste righe troverai tutto ciò che devi sapere sul  greenout o sbiancamento, e come riprendersi da una sbornia.

Cos’è uno sbiancamento o greenout?

Questo si riferisce agli effetti collaterali fisici che a volte compaiono a causa dell’uso eccessivo di cannabis o della mancanza di cibo / idratazione prima del consumo. Ciò vale a dire: sentirsi male dopo aver fumato una canna.

Perché si verifica greenout o sbiancamento?

Si verifica a causa della diminuzione del flusso sanguigno al cervello. Ciò provoca un calo della pressione sanguigna e quando scende, a volte viene generata una perdita di coscienza transitoria o completa o vertigini o altri sintomi cannabis.

Come ci si sente durante un greenout o sbiancamento con cannabis?

I sintomi che di solito compaiono in un greenout o sbiancamento sono:

  • Perdita di coscienza transitoria o completa.
  • Pallore.
  • Malessere generale.
  • Sudorazione o brividi.
  • Tachicardia.
  • Perdita dell’orientamento
  • Vertigine.
  • Affaticamento del corpo.
  • Mal di testa.
  • Dolori di stomaco.

Cosa fare se ti dà un greenout o sbiancamento?

  • Mantenere la calma è una delle azioni più importanti, poiché questo sintomo è temporaneo.
  • Prendere aria fresca.
  • Bere acqua.
  • Sedersi. Se il greenout o lo sbiancamento hanno causato vomito, non sdraiarsi sulla schiena, ma di lato. 

Consigli per evitare un greenout o sbiancamento

Ecco alcune delle precauzioni che puoi prendere per evitare un greenout o sbiancamento:

Si consiglia di regolare l’uso della cannabis in generale. Anche tagliare il consumo per alcuni giorni. 

Goditi l’effetto della cannabis prima di usarla di nuovo.

Scegli una varietà con basse percentuali di THC, se non hai esperienza.

Conoscere la varietà e gli effetti che generano nel corpo è un altro modo per prevenire questi sintomi.

Mangiare e bere acqua prima di usare cannabis o derivati.

Non mescolare cannabis o derivati con l’alcol.

Conclusioni

L’informazione, il cibo e l’idratazione sono gli strumenti principali per evitare sintomi come un greenout o sbiancamento.

Domande correlate

Cos’è lo sbiancamento?

È la perdita transitoria o completa di coscienza o vertigini, pallore, vomito, disagio in tutto il corpo, sudorazione eccessiva, brividi, stanchezza, vertigini, tra altri sintomi. 

Quanto durano i sintomi dello sbiancamento?

È relativo, perché dipende dall’organismo di ogni persona e anche dal modo in cui viene usata la cannabis. Le estrazioni, con o senza solventi, hanno un effetto maggiore. Ad ogni modo, sappiamo che l’effetto del greenout o sbiancamento è temporaneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *